italian-trading-forum.it

Forum sul Trading online, Forex Trading, Trading CFD, Criptomonete

È possibile fare trading online gratis?

Al primo impatto questa domanda potrebbe sembrare assurda, ma è giusto farla.
Il trading online ormai è sulla bocca di tutti, ma con tutto ciò a molte persone non è ancora chiaro cos’è e come funziona e soprattutto perché si utilizza spesso la parola gratis.
Noi siamo qui per rispondere alle vostre domande. Prima di tutto vi diciamo che per trarre profitto dall’attività di trading online bisogna investire soldi veri e quindi, in questo caso, di gratis non c’è proprio niente.

È vero però che, da quando il trading si può svolgere online, sono cambiate molte cose. I costi di gestione si sono abbassati, se non annullati. In particolare i trader hanno a che fare con lo spread, che è la commissione che viene calcolata per ogni trade avviato e si ottiene dalla differenza tra il prezzo di apertura e il prezzo di chiusura. Inoltre lo spread può essere fisso o variabile e questo dipende sia dal tipo di asset che da broker a broker.

Sicuramente a questo punto vi starete chiedendo: “che cos’è allora gratis nel trading online?”
Una cosa c’è, ed è il Conto Demo. È importante che voi conosciate questo tipo di account perché vi permette di investire in tutta tranquillità.
Generalmente i broker online permettono ai trader di aprirlo gratuitamente, ovvero non è necessario effettuare nessun deposito. Cosa che invece capita quando si apre il Conto Reale dove appunto si investono soldi veri.

Il conto demo è anche detto conto di simulazione, dove viene messa a disposizione dal broker una piattaforma virtuale dove appunto si effettuano investimenti utilizzando una valuta virtuale.
Funziona esattamente come una normale piattaforma, si specula sul mercato finanziario in tempo reale e si può beneficiare degli stessi servizi e strumenti che si utilizzano quando si fa il vero trading online, la differenza sta nei soldi.

Questo conto è ottimo per chi non ha mai fatto trading perché hanno la possibilità di esercitarsi senza preoccuparsi di nulla. Però devono fare attenzione all’aspetto psicologico perché quando si troveranno a investire i propri soldi dovranno fare i conti con la propria emotività.

Il conto demo è molto utilizzato anche dai trader professionisti che logicamente non lo utilizzano per fare pratica, ma per testare le piattaforme di trading e valutare se fa al proprio caso oppure no. Un altro motivo può essere ad esempio se hanno bisogno di provare nuove strategie di trading e quindi preferiscono farlo tramite il conto demo.

Il più delle volte i broker permettono di tenere aperti entrambi i conti, dove con un click i trader possono passare da un conto all’altro. Poi c’è chi lo fa tenere aperto per un periodo di tempo illimitato e altri ancora permettono di utilizzarlo solo per poche settimane.

Sta a voi valutare il broker che offre i migliori servizi e strumenti e nella scelta siete avvantaggiati proprio grazie alla presenza del conto demo che vi da la possibilità di provare la piattaforma.

Quando parliamo di broker online noi diamo per scontato che voi sappiate che dovete affidarvi solo a società riconosciute, che possiedono le autorizzazione e le certificazioni per svolgere la loro attività. Vi facciamo degli esempi, per operare in Europa il broker deve essere autorizzato dalla CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission), in Italia dalla CONSOB (Commissione Nazionale per le Società e la Borsa), nel Regno Unito dalla FCA (Financial Conduct Authority) e via discorrendo.

Quindi dovete diffidare di tutti quei broker online che non presentano nessun tipo di certificazione perché quelli professionali puntano sulla trasparenza e infatti sul loro sito ufficiale trovate tutte le informazione che vi interessano.

Spero che arrivati a questo punto abbiate capito che il trading online è un’attività affidabile e che non si può pensare di guadagnare spendendo niente. Però grazie al trading avete la possibilità di ottenere dei profitti spendendo poco.

italianforum

Torna in alto