italian-trading-forum.it

Forum sul Trading online, Forex Trading, Trading CFD, Criptomonete

Cinque indicatori economici

Le notizie economiche hanno spesso molta influenza sui mercati finanziari, il mercato valutario (forex) non fa eccezione.

Gli investitori più esperti sanno quanto possono essere importanti le notizie economiche sulle negoziazioni. La maggior parte degli investitori non negoziano durante i comunicati stampa.

Oggi vogliamo proprio parlare dei motivi per cui i rapporti di mercato hanno una grandissima influenza nel mercato Forex.

L’analisi del mercato valutario viene applicato in vari modi. Il più utilizzati sono l’analisi tecnica e analisi fondamentali. Notizie economiche e relazioni economiche fanno parte dell’analisi fondamentale.

L’analisi fondamentale prova a misurare il tasso di cambio di equilibrio sulla base di statistiche macroeconomiche. Questo include i tassi di inflazione, la crescita economica e le statistiche sui dati del lavoro. Questi fattori appena elencati tendono a cambiare gradualmente. Questi sono i motivi per cui un investitore che usa l’analisi fondamentale optano per investire a lungo termine a differenza di coloro che utilizzano l’analisi tecnica, che scelgono investimenti a breve termine.

Mentre le statistiche economiche vengono considerate macro-fondamenti, le notizie economiche sono micro-fondamenti. Statistiche e notizie non muovono il mercato a lungo termine, ma creano comunque influenza immediata dopo il rilascio. L’influenza può durare alcuni giorni, creando così una tendenza a breve termine nel mercato. Nel lungo periodo, importanti relazione di mercato influenza il quando macro-fondamentale e danno inizio a una tendenza a lungo termine. Ecco perché è importantissimo seguire i rapporti di mercato per i trader del mercato valutario.

Classificazione delle notizie e indicatori economici:

Il calendario economico Forex, raggruppa tutte le notizie più importanti in una tabella molto semplice da usare e seguire. Molti dei calendari economici, che vengono messi a disposizione dei broker, ordinano persino i report in base al loro impatto sul mercato previsto. I report di grande impatto vengono, di solito, contrassegnati da una bandiera rossa. Invece i rapporti a medio impatto vengono contrassegnati con bandiere arancioni e quelle a basso impatto con bandiere giallo.

Vogliamo concentrarci ora sugli indicatori economici rossi ad altro impatto.

Ma prima vogliamo spiegare come si classificano gli indicatori economici.

I principali indicatori economici: Gli indicatori principali prevedono variazioni nel ciclo economico prima che si verifichino. I governi utilizzano molto spesso indicatori economici per modificare la loro politica monetaria e fiscale. Questo per evitare un rallentamento dell’attività economica o recessione. Per esempio indici azionari, vendite al dettaglio e le indagini sulle aspettative dei consumatori per citarne alcuni.

Indicatori economici coincidenti: Questi indicatori variano con il ciclo economico. Danno un quadro delle prestazioni attuali dell’economia. Alcuni indicatori coincidenti più importanti sono il PIL Prodotto Interno Lordo e la relazioni sull’attività industriale. Che includono indici dei prezzi al consumo e alla produzione e relazioni sul reddito personale.

Indicatori economici in ritardo: Anche questo ultimo indicatore è molto importante, gli indicatori di ritardo cambiano una volta che il ciclo economici è già cambiato. Sono in ritardo del ciclo attuale per alcuni trimestri e confermano che si è stabilita una nuova tendenza economica. Gli indicatori di ritardo possono essere tasso di disoccupazione, sondaggi sui consumatori e rapporti sugli utili delle società, questi sono solo alcuni indicatori.

Gli indicatori di ritardo vengono quasi sempre usati insieme a indicatori coincidenti come strumento di conferma.

italianforum

Torna in alto