You are here
Home > News Mercato > Deboli le borse europee

Deboli le borse europee

borse europee deboli

Questo lunedì la maggior parte dei titoli europei ha aperto le fasi di mercato in negativo, il continuo calare del prezzo del greggio non fa altro che pesare sulle principali piazze europee e gli investitori sono in attesa delle novità che arriveranno dalla Federal Reserve.

Eurostoxx 50 è calato del 0,61%, il Cac 40 e sceso dello 0,59% ed il tedesco DAX 30 scende dello 0,71%.

Il settore energetico ha fatto registrare un calo generale con la francese TOTAL GAS che scende dello 0,95%, la nostra ENI SPA in diminuzione dell’1,34% e la norvegese Statoil in calo del 1,69%.

Anche i titoli finanziari hanno avuto la stessa sorte con le francesi BNP Paribas e Societe Generale in calo rispettivamente dello 0,71% e del 0,64%.

In Germania Deutsche Bank e Commerce Bank hanno fatto segnare rispettivamente un calo dello 0,52% e del 1,12%.

Il FTSE 100 e sceso dello 0,42% a causa del calo di NEXT PLC che ha fatto registrare un ribasso del 1,79% dopo che è stato confermato il rating di “”underperform”” al titolo da parte degli analisti della Exane Bnp Paribas.

Per quanto riguarda il settore minerario la maggior parte e titoli azionari sono in salita con Anglo American su dello 0,35% era in Rangold resource su dello 0,88% mentre Rio Tinto è in salita dello 0,88% e Glencore segna un più 1,39%.

Dr. Massimiliano Diamanti
Laureato in Economia e commercio presso la Luiss di Roma, master in Oranizzazione aziendale e tecniche di trading, appassionato di trading online, Forex trading e trading CFD.
Top